Le Grotte di Rescia

Queste grotte naturali sono formate da tufo depositato, per azione secolare, dalle acque sorgive calcaree ivi scorrenti contenenti in soluzione bicarbonato di calcio. Questo composto trasformandosi in carbonato di calcio, e come tale essendo insolubile all'acqua, viene a deporsi sulle sostanze colle quali si trova in contatto.
Nelle grotte si manifesta un continuo stillicidio di tali acque calcaree per modo che il visitatore può osservare il processo di formazione delle stallattiti.
Le grotte vennero illuminate a luce elettrica per renderne più facile ed interessante la visita.
Da una apertura naturale esistente in una delle grotte si gode la vista della Cascata del Torrente di santa Giulia.

Scarica qui la brochure delle Grotte di Rescia

Ultima modifica: 05/06/15