S. Rocco

L’oratorio di S. Rocco sorge a Righeggia, lo si raggiunge percorrendo il lungolago di Osteno fino al monumento dei caduti, proseguendo poi in salita lungo la via S. Rocco.
E' l’unico edificio in valle Intelvi ad avere la copertura in legno a vista, sulla facciata una decorazione a fasce bicolori del ’600. All’interno pareti affrescate con 8 episodi della vita di S. Rocco realizzati nella prima metà del ‘600.
Particolarmente bello il paliotto in scagliola realizzato nel 1659 e attribuito ad Andrea Solari. La decorazione di questo paliotto è stata un modello di riferimento per molti scagliolisti della valle Intelvi.
La tradizione vuole, che l’edificazione di S. Rocco, sia stata realizzata dagli ostenesi per rigraziamento dello scampato pericolo dalla peste, lungo la strada che portava al lazzaretto situato nelle vicinanze di S. Margherita.
È possibile visitare l’interno dell’oratorio, esclusivamente durante la settimana che coincide con la festa di S. Rocco del 16 agosto.
 
            
 
           

Ultima modifica: 09/01/14